(A) Spasso - cosa fare in cittàBooks & Eventi

Simboli da indossare. Andrea Sancini e Alessandra Torrisi lanciano “Universal Love Ring”

22-02-2018

Di Matilde Govoni

Simboli da indossare. Andrea Sancini e Alessandra Torrisi lanciano “Universal Love Ring”

Universal Love Ring è l’ultima creazione dell’orafo Andrea Sancini e il primo frutto della collaborazione con la designer Alessandra Torrisi, nato da un incontro fortuito nel laboratorio di Sancini in Via Giudei 3b.
“Una nuova avventura per entrambi che ha portato alla nascita del nostro anello”.
Orafo da trentacinque anni, Andrea non ha resistito a studiare minuziosamente un anello innovativo e personalizzabile attraverso simboli legati alla sfera degli affetti e delle esperienze.
“Quando Alessandra Torrisi mi ha presentato i suoi lavori, in questo anello ho visto un forte potenziale, non potevo lasciarlo allo stato grezzo. Insieme lo abbiamo studiato, lavorato”.
Sabato 24 febbraio alle ore 18, nel luogo d’incontro delle loro creatività presenteranno Universal Love Ring.
Come è stato lavorare con Alessandra?
“Divertente ed istruttivo. Entrambi abbiamo imparato l’uno dall’altro”. 
Come è iniziata la tua passione?
“Lavoravo con mio padre per le botteghe orafe, poi nel 2005 ho deciso di mettermi in proprio”.
C’è un insegnamento di tuo padre che porterai sempre con te?
“Assolutamente si, l’uso della tecnica meccanica”.
Quale altro gioiello è elaborato e studiato minuziosamente come Universal Love Ring?
“Tantissimi. I gioielli che propongo nascono da uno studio approfondito proprio come “Change“. La sua  struttura esterna è fissa mentre l’anello centrale è mobile. Anche nella collezione “Pianeti” la componente creativa prevede la possibilità di sostituire le due sfere inserite in un’ ellisse”. 
Sabato presenterai altre collezioni?
“Caronte, un anello e un bracciale composti da nove cerchi lavorati. Il cerchio centrale si contraddistingue dagli altri in argento perché è l’unico in oro con il richiamo di  Caronte stilizzato. Per concludere verrà presentato un gioiello dedicato a chi ama osare ed essere originale allo stesso tempo. Peccato originale; un serpente con un agata rossa con evidente richiamo alla mela”.
E proprio come la mela di Eva, difficile non cadere in tentazione!

Condividi questo articolo