Founder

Laura Bessega

Laura Bessega

Il primo incontro con la fotografia avviene nella mia adolescenza e ha le fattezze di un amico di mio padre, un omino esile e magro, che, tornato da un viaggio dove aveva conosciuto Madre Teresa di Calcutta, si insedia sul nostro divano e per la prima volta, con i suoi racconti e le sue immagini, mi fa viaggiare davvero. Successivamente rientro nei ranghi, studio ingegneria, faccio diverse esperienze lavorative. La fotografia vera e propria arriva molto più tardi, complice il mio primo lungo viaggio da sola tra le terre colorate del Perù e della Bolivia. Un viaggio intenso, spirituale, ricco di incontri. E proprio in uno di questi, uno sciamano mi dice che diventerò fotografa. La cosa lì per lì mi fa sorridere, ma rientro in Italia e poco dopo, ancora un po’ incredula, inizio a lavorare come assistente prima e collaboratrice poi della fotografa brasiliana Monica Silva.

La fotografia cambia la mia prospettiva e mi insegna a guardare quando di solito, come dicono gli inglesi, people look but they don’t see.

Le mia passione per le immagini, la cucina e la comunicazione confluisce nella realizzazione di uno speciale per Il Fatto Quotidiano, sezione web.

Dai colori della tavola ai colori della gente, inizio un progetto a quattro mani sull’immigrazione dal titolo Boundless che mi porta in giro per l’Italia. Seguono varie esposizioni tra cui a Bologna nel Cortile D’onore di Palazzo D’Accursio e a Bruxelles al Parlamento Europeo. Prossima tappa la Biennale di Fine Art e Fotografia Documentaristica di Berlino, agosto 2016. L’ultimo incontro è con i ragazzi di Bostick, gruppo con cui ora lavoro.

 

 

 

 

 

*I Suoi Post

In EvidenzaVisual

I vincitori del World Press Photo sotto le stelle del cinema

17-07-2018
Di Laura Bessega

  Robert Redford si sofferma a guardare le foto in bianco e nero di un paesaggio … Read More

Visual

Viaggio nell’istituto dove hanno inventato il world wide web. “Almost nothing” racconta la vita al Cern

24-06-2018
Di Laura Bessega

Due ruote enormi invadono il fotogramma. Difficile immaginare come siano state costruite. Poi un susseguirsi di … Read More

Visual

“Storie del dormiveglia” al Biografilm. Luca Magi sussurra le vite degli ospiti invisibili del dormitorio Rostom

20-06-2018
Di Elvira Del Guercio, Laura Bessega

Il buio della notte nasconde i volti. Si percepiscono alcune sagome in controluce. Pochi parlano. Frasi … Read More

Pagina 1 di 3123