Luca Vanelli

Collaboratore

21 anni, eppure me sento già settanta. Costantemente in trasformazione, studio scienze della comunicazione anche per cercare di capire come spiegarmi al mondo: schivo e taciturno fuori, dentro sento di avere mondi interi. Se c’è un posto per me è quello dietro le quinte, a sporcarsi le mani senza essere al centro.
Mi piace il freddo, la neve, la montagna, preferibilmente tutti insieme. Preferibilmente con una macchina fotografica al collo e gli scarponcini ai piedi.
Mi ritrovo spesso a litigare con me stesso al momento della scrittura.
Dicono che ho manualità, così mi sono comprato un Meccano.
Amo il silenzio (ma non lo trovo più da nessuna parte), la musica in tutte le sue forme e colori.
“Troppo Politico” come direbbe Caparezza. Vivo tutto con una leggera patina di ansia e insicurezza, ma nonostante ciò vivo decisamente alla grande.

Vado fiero della mia duttilità,  mi definisco un “Multipotenziale”.

Mansioni ricoperte? “tuttofare” per Destinazione Umana e Vivisostenibile, ho collaborato nello staff di un sindaco, e come volontario in diverse feste, sagre, attività politiche.

Nell’ambito della stampa e dell’editoria posso pure cavarmela come edicolante, che può sempre tornare utile…

 

*I Suoi Post

Visual

Mircoisdead è l’artista dietro l’ultimo album de Lo Stato Sociale, tra icone pop e arte classica. L’intervista

30-06-2021
Di Luca Vanelli

“Puntavo ad essere un campione dei Novanta, ma persi come quel campione dell’Olanda. Cacciato via dalla stazione di Egolandia. Passavano sopra il mio nome in retromarcia. Dicevano quello è uno zero, zero dal microfono. Lontano…

Visual

“É una splendida giornata per fare schifo”. Le illustrazioni di Nicola Madonia

20-04-2021
Di Luca Vanelli

«Rimane in sottofondo Dentro ai supermercati La cantano i soldati I figli alcolizzati I preti progressisti La senti nei quartieri assolati Che rimbomba leggera (Leggerissima) Si annida nei pensieri In palestra, tiene in piedi Una festa…

...E Altre Storie

L’Umarell sbarca sul dizionario e sul palco di Sanremo. La storia dei pensionati più famosi d’Italia

12-03-2021
Di Luca Vanelli

«Ed è bello attaccare discorso, con la gente scambiare opinioni criticare i lavori in corso, beh quelle sì son soddisfazioni Sai, la vita, la vita a vent’anni è una giostra di luci accese ma poi…

Musica & Libri

“L’amore romantico si è frammentato, generandone altri migliaia”. Intervista a Dario Matassa

15-02-2021
Di Luca Vanelli

“Mi piace Bologna, mi piace la Spagna Mi piace uno sguardo, mi piace un abbaglio Mi piace la sabbia, mi piace una donna Mi piace aspettarti, mi piace ballarti E poi in un pomeriggio d’estate…

...E Altre Storie

“Le relazioni profonde sanno superare i tre metri di distanza”. Abbiamo intervistato Carlotta Viti dell’associazione “A piedi Nudi”

21-01-2021
Di Luca Vanelli

“E sempre come un amuleto tengo i tuoi occhi nella tasca interna del giubbotto E tu tornerai dall’estero, forse tornerai dall’estero Adesso che quando ci parliamo i nostri aliti fanno delle nuvole che fanno piovere”…

Trend

Scritte ignoranti a Bologna. L’infelicità comica sui muri della città

01-01-2021
Di Luca Vanelli

“Ma ho visto anche degli zingari felici Corrersi dietro, far l’amore E rotolarsi per terra Ho visto anche degli zingari felici In Piazza Maggiore Ubriacarsi di luna, di vendetta e di guerra” Così, nel 1976,…