(A) Spasso - cosa fare in cittàTrend

Gara tra copertine: da Semm Music Store in mostra i dischi più.. “belli”!

18-04-2018

Gara tra copertine: da Semm Music Store in mostra i dischi più.. “belli”!

Vengono prodotte cornici fatte apposta, oggi, per appendere i vinili.

E ce ne sono tre pareti intere da SEMM Music Store & More, in via Oberdan 24/f, che stanno per cambiare faccia, colore, suono.

Dal 2011 BAV Italia premia infatti la migliore copertina degli LP usciti l’anno precedente, e in occasione del Record Store Day del 21 aprile, Best Art Vinyl Italia sarà in mostra proprio con il meglio dell’arte, della fotografia e della grafica applicate alla cultura musicale. In centro a Bologna e ad ingresso libero, naturalmente.

Sul web il contest per giudicare il miglior artwork 2017 si è appena chiuso, e una giuria di esperti assegnerà il “Critics’Choice”: già coinvolti ed entusiasti del ruolo i Manetti BrosLuca de GennaroCarlo Massarini e Nicolò Cerioni.

Paolo Zamma è il curatore dell’esposizione, Monia la titolare di uno dei punti d’incontro più pulsanti per l’appassionato di musica, autoctono o di passaggio: “il contest coinvolge le persone e da loro la possibilita di ragionarci, scegliere, contribuire con tre preferenze a testa” mi spiegano. Sottolineando come le finalità della mostra siano molteplici.. “Dare visibilità agli artisti e alla componente didattica, innanzitutto: la musica è un insieme di professionalita. Da conoscere, apprezzare o perchè no intraprendere. E poi vogliamo rendere questo format qualcosa di esponenzialmente più itinerante di quanto comunque già lo sia”.

Dietro al parto di una copertina il lavoro è complesso: il creativo alcune le sforna apposta, altre immagini sono invece evocative, prese in prestito. E le tecniche? “Foto, collage, illustrazioni, tramite il digitale, o ad olio, con le tempere..vale tutto!”

Come ogni gara che si rispetti, prevede un vincitore e una graduatoria: “ci tengono in tanti a partecipare, sempre di più, ci dispiace effettuare addirittura una prima ma necessaria scrematura.. una minima parte invece non ha piacere ad essere sottoposta a giudizio, ce lo fanno sapere dall’etichetta e li escludiamo”

L’importanza culturale del vinile tende ad essere percepita in tutto il mondo, sono oggetti di culto e collezione dall’impatto immediato. E sapere k dietro ad ognuno, oltre ad un musicista, c’è tutta una serie di “artigiani” che ne contribuisce alla concretizzazione, conferisce maggior valore a quella specie di frisbee nero. Dando risalto all’arte, all’ingegno e alla competenza che ci permettono poi di ascoltarlo, maneggiarlo, e vederlo.

E pure di esporlo. Come fanno da Semm.

 

Condividi questo articolo