Visual

Libertà per Patrick Zaky. La città si sveglia con il disegno dell’artista Gianluca Costantini

26-05-2020

Di Redazione

 

Foto di Giorgio Bianchi per il Comune di Bologna

Questa mattina la città si è svegliata con grande cartellone che chiede libertà per Patrick Zaky. Si trova sulla facciata di Palazzo dei Notai in Piazza Maggiore, nello spazio pubblicitario che protegge i lavori in corso e che in questo periodo è libero. Il disegno è dell’artista Gianluca Costantini e la realizzazione è stata curata a spese dell’azienda TMC Pubblicità di Milano, concessionaria dello spazio, con il patrocinio non oneroso del Comune di Bologna.

L’installazione vuole confermare la richiesta al governo egiziano di rilasciare lo studente iscritto al Master Gemma dell’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna, arrestato in Egitto lo scorso 7 febbraio e ancora in stato di detenzione preventiva.

Foto di Giorgio Bianchi per il Comune di Bologna

“La libertà per Patrick Zaky è la richiesta di una città intera, dal Comune all’Ateneo oltre che di tutti coloro che hanno a cuore i diritti umani – spiegano il Sindaco di Bologna, Virginio Merola, e il rettore dell’Università di Bologna, Francesco Ubertini -. Grazie all’artista Gianluca Costantini, che ha avuto questa idea, e all’agenzia TMC per la sensibilità dimostrata”.

Foto di Giorgio Bianchi per il Comune di Bologna

Condividi questo articolo