*(A) Spasso - cosa fare in città

(A) Spasso - cosa fare in città

“Ciò che resiste”. In Sala Borsa i partigiani dipinti da Antonella Cinelli

21-04-2018
Di Bruna Orlandi

Dodici ritratti, dodici incontri, dodici vite, dodici scelte, dodici nomi di battaglia. Dodici partigiani, sei donne e sei uomini. Sono loro i protagonisti della mostra “Ciò che resiste” che inaugura nella biblioteca Salaborsa in Piazza…

(A) Spasso - cosa fare in cittàTrend

Gara tra copertine: da Semm Music Store in mostra i dischi più.. “belli”!

18-04-2018
Di Leonardo Vicari

Vengono prodotte cornici fatte apposta, oggi, per appendere i vinili. E ce ne sono tre pareti intere da SEMM Music Store & More, in via Oberdan 24/f, che stanno per cambiare faccia, colore, suono. Dal…

(A) Spasso - cosa fare in città

Nasce a Castenaso “Castrum in noir”. In arrivo due tranquilli weekend di paura con il Festival del libro giallo e noir

13-04-2018
Di Giulia Fini

Questo fine settimana, dal 13 al 15, e il prossimo, dal 20 al 22 aprile, Castenaso ospiterà la prima edizione di Castrum in Noir, il Festival del libro noir organizzato dal Comune di Castenaso in collaborazione…

(A) Spasso - cosa fare in cittàTrend

Teatro degli angeli, in una chiesa (sconsacrata) il palcoscenico che non ti aspetti. Andrea Santonastaso porta il format “Non ci capisco una saga”

13-04-2018
Di Sara Musiani

Bologna é da sempre una fucina di talenti, dal cabaret alla musica, dal canto al teatro, ed  è anche un “buen retiro” per la vecchia guardia di cantautori, cabarettisti ed artisti poliedrici che in questa…

(A) Spasso - cosa fare in città

Al via il Festival Poverarte. Oltre 60 eventi in 8 giornate dedicate a tutte le arti

12-04-2018
Di Giulia Fini

I bandi sono chiusi, il cartellone è ormai completo: il Festival Poverarte sta per cominciare. Dal 14 al 21 aprile parte una nuova edizione di Poverarte, il festival di tutte le arti, la manifestazione nata da alcune giovani realtà…

(A) Spasso - cosa fare in cittàTrend

Federico Aicardi e la Bologna di Lucio Dalla. Una notte tra osterie, vino e biasanòt

11-04-2018
Di Sara Musiani

Come descrivere il termine tutto dialettale bolognese di “biasanòt”se non come: “colui che gusta la notte, che mastica – letteralmente – la notte”? Sarebbe riduttivo limitarsi a collegare questo termine allo stereotipo della “grassa” Bologna, dove…

(A) Spasso - cosa fare in cittàTrend

La Bologna che oggi scommette sul vinile? Tre “regaz”, in via Frassinago

09-04-2018
Di Leonardo Vicari

“Volevamo dare un nostro contributo a creare una città come vorremmo che fosse: e noi in una città senza negozi di dischi non ci vorremmo vivere”. Gabriele, Francesco e Matteo sono giovani. Quando sono nati,…

(A) Spasso - cosa fare in città

La lunga notte del “binge reading”. Al Macondo la prima maratona di lettura rigorosamente non agonistica

16-03-2018
Di Vittoria Muraro

Se anche voi siete lettori compulsivi, se nonostante Netflix, Sky (e lo streaming pirata, ammettiamolo) non vi staccate dalla carta, se non ve ne frega niente del wifi e della rete tanto vi bastano due…

(A) Spasso - cosa fare in cittàVisual

Ragazzi iperprotetti o abbandonati al nulla affettivo. I “riti di passaggio” a Youngabout international film festival

15-03-2018
Di Raffaele Becchi

Un’infanzia iperprotetta o al contrario abbandonata a se stessa e al nulla affettivo. Un mondo sempre più confuso e contraddittorio in cui ragazzi si trovano ad affrontare paure e difficoltà surclassando, a volte, adulti inadeguati….

(A) Spasso - cosa fare in città

Musica, vino bio e produzioni indipendenti: torna l’enolibreria del TPO

15-03-2018
Di Leonardo Vicari

Ci trovai un paio di preziosissimi vademecum sull’arte dell’amore e sul culto dello sport nei cartoni animati giapponesi; l’anno successivo ci portai un’amica ma a dire il vero ci dedicammo principalmente all’altro lato dell’open space….